Biografia

EMANUELE SEVERINO – Nato a Brescia nel 1929, dopo la maturità classica è alunno del Collegio Borromeo.
Si laurea in filosofia all’Università di Pavia nel 1950 con Gustavo Bontadini. Libero docente di Filosofia teoretica nell’anno successivo; professore ordinario di filosofia morale all’Università Cattolica di Milano dal 1962 e poi di Filosofia teoretica all’Università degli Studi di Venezia dall’a.a. 1969-70; fino al 1989 vi dirige l’Istituto di filosofia, poi Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze.
E’ professore emerito della stessa Università. Collabora con la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele.
L’editrice Adelphi e la BUR dedicano una collana alla pubblicazione delle sue opere, molte delle quali tradotte in varie lingue. E’collaboratore del “Corriere della Sera”.
Accademico dei Lincei, vincitore di numerosi premi, Medaglia d’oro dei Benemeriti della Cultura, Cavaliere di Gran Croce.
Numerosi gli allievi di grande rilievo scientifico e accademico.
Nel 1951 sposa Estervioletta Mascialino, docente di Latino e Greco nei Licei, da cui ha avuto due figli, Federico e Anna; ha un nipote, Andrea. Ha scritto un’autobiografia intitolata “Il mio ricordo degli eterni” (Rizzoli, 2011).

Commenti chiusi